Posted on: 11 Ottobre 2020 Posted by: Apito & Scana Comments: 0
importanza del sesso nella coppia

La vita di coppia, si sa, magari all’inizio può essere tutto rose e fiori, ma col passare del tempo la monotonia e l’abitudine possono fare brutti scherzi, non farci desiderare il partner come prima o allontanarci, dal punto di vista della sessualità, con il proprio compagno o compagna.

Alcuni potrebbero credere che una vita può anche resistere senza fare sesso, l’importante che c’è l’amore, ma non è assolutamente così. Il sesso è una parte fondamentale della vita di coppia a cui non si può prescindere in alcun modo.

Quando il sesso scompare meglio parlarne e trovare una soluzione

Nel momento in cui ci si rende conto che la vita di coppia, per quanto riguarda le faccende sotto le lenzuola non sta più andando come prima bisogna farsi un esame di coscienza inizialmente con la propria persona, in modo tale da cercare di capire il perché e poi, soprattutto, bisogna assolutamente parlarne col proprio partner.

Questo dettaglio è essenziale. La parola e il confrontarsi sono fondamentali e imprescindibili. La complicità sessuale di coppia è una delle fondamenta su cui si fonda una felice e duratura storia d’amore. Non importa davvero il numero delle volte in cui si fa sesso in una settimana o in un mese, perché quello può dipendere da tanti fattori, come la stanchezza al lavoro, quello che importa veramente sarà la passione e la passionalità con cui si svolge il rapporto.

Questa è la cosa da tenere maggiormente in attenzione. Perdere la passione può causare una rottura anche nell’ambito sentimentale, e se non si riesce più a fare ritornare la passione come prima si deve tentare di parlare col partner e capire insieme cosa davvero non va e cosa può essere aggiustato.
Mi è capitato di leggere, attraverso un articolo online sul Corriere della Sera, di una coppia che aveva la stessa problematica. Lo scrittore e poeta Guido Catalano ha cercato di spiegare proprio questo concetto: parlare col partner prima che sia troppo tardi.

L’importanza del sesso nella psicologia

Il sesso non è importante solo per i cosiddetti bisogni carnali e umani che ognuno deve soddisfare, quindi non è solo un fattore fisica, ma anche, e soprattutto, un fattore psicologico.
Una volta le coppie duravano molto di più, ma ci si stupiva se una di queste riusciva dopo tanti anni a fare ancora sesso regolarmente. Sembrava quindi una prassi che dopo un certo periodo non si arrivi più a provare passionalità verso il compagno o la compagna.
Ma, nonostante questo diffuso luogo comune, la mancanza di rapporti sessuali all’interno della coppia è un serio problema che potrebbe portare alla fine della relazione stessa.

È una questione anche di statistiche, infatti, addirittura il 70 % delle coppie che chiedono il divorzio mettono come motivazione principale il discorso della mancanza di sesso nella relazione.

Il sesso rianima ogni volta sempre di più la complicità e anche la fiducia nel partner. Il proprio marito o moglie, fidanzato o fidanzata, diventano una dolce compagnia nel lungo viaggio del matrimonio o della convivenza. Quando, ovviamente, si intraprende un viaggio con un vicino di posto che è diventato quasi uno sconosciuto, il cammino diventa sempre più noioso e problematico.
I problemi si ingrandiscono e ogni screzio, anche se piccolo, può trasformarsi in una discussione seria e decisiva per la fine del rapporto.

Se la mancanza di sesso può risultare un fattore negativo, maggiormente lo sarà quando il modo in cui si manifesta la voglia di sesso risulta non corrisposto. Accade spesso che il compagno o compagna che desidera fare sesso non lo richieda in modo chiaro e diretto. Se poi, soprattutto, si sente pure rifiutato, arriva poi a protestare in modo non tranquillo, e non riesce a discutere e parlare col partner in maniera pacata sul problema.

Quindi, la soluzione è sempre cercare di parlare e confrontarsi, se la cosa si potrà risolvere questo sarà sicuramente il modo, magari meno facile, ma più efficace.

Leave a Comment