REGIONE TOSCANA
FABRICA ETHICA
TOSCANA PROMOZIONE
ARPAT
CONFAPI
Provincie Toscane
Firenze
Arezzo
Pisa
Livorno
Massa Carrara
Siena
Prato
Grosseto
Lucca
Pistoia
Area riservata
Login
Password

iscrizione newsletter

 

Nome e Cognome:

 
 

Indirizzo e-mail:

 
 

In qualità di:

 
 

Settore di attività:

 
 
home chi siamo struttura servizi intranet link

 

Circolari

       
circolari comunicati stampa news archivio


Brenna: "Toscana più vicina al Giappone"
Uno sviluppo economico a sostegno dei settori dell’agroalimentare, del turismo e delle terme, dell’artigianato artistico e delle ceramiche, dell’interscambio formativo e scientifico con il supporto e la creazione di joint venture e di centri servizi per dell’innovazione delle PMI.
Sono questi alcuni dei temi affrontati oggi durante l’incontro tra Ambrogio Brenna, assessore allo sviluppo economico della Regione Toscana, e Yamada Keiji, governatore della prefettura di Kyoto.
Per Brenna “Le relazioni commerciali di import-export tra le due regioni possono crescere in modo importante, ci sono tutte le premesse affinché questa opportunità possa essere colta favorevolmente dal tessuto economico del nostro territorio. Fino ad oggi l’interscambio tra la Toscana e il Giappone si è soprattutto sviluppato nei settori della moda, dei macchinari, delle attrezzature e dei prodotti dell’artigianato artistico. Sono certo, ha proseguito l’assessore, che tale interscambio potrà essere ulteriormente incrementato e sviluppato in un prossimo futuro soprattutto grazie alle politiche della Regione Toscana che sponsorizzano la creazione di servizi finanziari e di marketing a supporto dei distretti al fine di favorire l’innovazione, la promozione e l’internazionalizzazione del tessuto produttivo.
L’assessore Brenna ha ricordato che la Toscana ha un’agenzia “Toscana Promozione” costituita per la promozione e l’internazionalizzazione del sistema toscano, ed ha offerto al Governatore della Prefettura di Kyoto la possibilità di organizzare in toscana una country presentation del loro paese.
Allo stesso tempo un forte e concreto aiuto deriva anche all’innovazione del design industriale e del design dell’abbigliamento grazie alle esperienze formative e di scambio realizzate da Polimoda.”
Il governatore e l’assessore hanno concordato sulla necessità di collaborare attraverso un soggetto tecnico capace di individuare e definire nel dettaglio gli obiettivi della coooperazione, i settori di reciproco interesse i soggetti e le risorse

Api Provinciali



- api Arezzo
- api Firenze
- api Livorno
- api Massa Carrara
- api Pisa
- api Siena

Eventi


Strutture



- ANIEM
- COFIR
- ENTE Bilaterale
- APIFINSER
- SHOWROOM
- Imprenditoria Femminile
- Giovani Imprenditori

Unioni di Categ.



- UNIONMECCANICA
- UNITAL
- UNIONCHIMICA
- UNIONSERVIZI
- UNIGEC
- UNIONTESSILE
- UNIONALIMENTARI
- UNIMATICA
- FAI
- COLLEGIO EDILE TOSCANO